Torta tenerina al gianduia – senza uova, glutine e lattosio

Dovevano essere brownies, ma è uscita una specie di tenerina. Ho fallito, ma il fallimento ancora una volta ha portato ad un risultato che è sparito nel giro di 24 h. Direi che posso ritenermi soddisfatta.

Se amate il cioccolato, non potete perdervi questa torta super cioccolatosa realizzata con farine naturalmente prive di glutine, senza lattosio (il burro chiarificato contiene solo tracce di lattosio ed è quindi adatto a noi intolleranti), senza uova e senza derivati della soia, che spesso danno noia agli intestini “irascibili”.
È ottima per iniziare la giornata con una bella dose di energia in corpo, ma anche per ricaricarsi mentre si studia o si lavora… insomma, ogni scusa è buona per mangiarsene un pezzo!

 

Salva
Torta tenerina al gianduia - senza uova, glutine e lattosio
Preparazione
10 min
Cottura
25 min
Tempo totale
35 min
 
Porzioni: 9 quadrotti
Ingredienti
  • 60 gr farina di riso integrale *
  • 60 gr farina di grano saraceno *
  • 60 gr fecola di patate *
  • 1 gr xantano *
  • 40 gr cacao amaro in polvere *
  • 6 gr lievito istantaneo per dolci *
  • 60-80 gr zucchero di canna integrale
  • 150 gr gianduiotti * - verificare che siano anche senza lattosio - io ho usato i classici Pernigotti
  • 250 ml latte vegetale a scelta *
  • 40 gr burro chiarificato - sostituibile con pari quantità di olio di semi
Istruzioni
  1. Accendete il forno statico a 180° C e foderate con la carta forno lo stampo (io ne ho usato uno 22x22 cm).

  2. In una ciotola unite tutti gli ingredienti secchi (farine, cacao, lievito, xantano, zucchero).

  3. Tritate molto grossolanamente 50 gr di gianduiotti e teneteli da parte.

  4. Sciogliete a bagnomaria i restanti 100 gr di gianduiotti con il latte vegetale ed il burro chiarificato.

  5. Unite il cioccolato fuso agli ingredienti secchi, mescolando energicamente con una frusta per amalgamare bene il tutto.

  6. Versate il composto nello stampo, livellatelo e aggiungete, spargendoli bene su tutta la superficie, i gianduiotti tritati.

  7. Cuocete la torta in forno statico a 180° C per 20-25 minuti.

  8. Lasciate raffreddare bene la torta, quindi tagliatela con il coltello per ottenere dei quadrotti.

Note

* In caso di celiachia gli ingredienti contrassegnati devono essere certificati senza glutine. 


Suggerimenti: La torta si conserva a temperatura ambiente, chiusa in una tortiera, per un paio di giorni.
Per un effetto ancora più goloso, provate a tenere la torta in frigorifero e mangiatela fredda.

 

 

Commenti

commenti

2 Comments

    1. Era buonissima, approvata anche da mia sorella che è il giudice più severo riguardo a queste ricette “senza”! Grazie per essere passata cara 😘

      malquadrato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *