Spesa senza glutine #1 | Cosa comprare e preferiti di Settembre

Inauguriamo una nuova rubrica tutta dedicata alla spesa senza glutine.
Ormai prodotti gluten free in commercio sono veramente moltissimi e mi capita spesso di sentirmi disorientata davanti a tanta scelta.

Come scelgo?

  1. Se possibile, prediligo i prodotti esenzionabili (e che non ne approfitto?)
  2. Prodotti/marche suggeriti da blogger che seguo, ma anche dai membri dei gruppi Facebook dedicati alla celiachia a cui sono iscritta.
    I consigli della mia amica Sono Allergica, ad esempio, sono stati preziosissimi: nulla di ciò che suggerisce mi ha mai delusa.
  3. Prodotti che mi attirano quando sono in negozio: mi lascio attrarre dai packaging, ma poi la selezione viene fatta rigorosamente leggendo ingredienti e valori nutrizionali.

Cosa non manca mai nella mia dispensa gluten free?

Ammetto che la mia spesa gluten free è molto basic, non compro (se non in rare occasioni) snack, dolcetti e biscotti di alcuni tipo. Non lo facevo prima della diagnosi, perché dovrei iniziare a farlo ora?
Nel mio carrello non mancano mai:

  • CEREALI IN CHICCHI: riso, quinoa, grano saraceno sono i miei preferiti; altri “cereali” che consumo sporadicamente sono miglio, sorgo e amaranto
  • PASTA MONO-FARINA: di riso integrale, di grano saraceno e di ceci sono in assoluto le mie preferite
  • PASTA MULTICEREALE, come la classica riso-mais o combinazioni più ricche come riso-mais-quinoa-saraceno
  • COUS COUS DI RISO E MAIS
  • FARINA PER POLENTA ISTANTANEA
  • FARINE NATURALIriso integrale, riso bianca, mais, grano saraceno, fecola e amido di mais/riso sono i must; a rotazione prendo quelle di quinoa, sorgo, amaranto, teff, miglio così da variare sapori e consistenze
  • GOMMA DI XANTANO per “tenere insieme” gli impasti
  • FIOCCHI DI AVENA per la colazione
  • GALLETTE DI MAIS che, che alterno con gallette di riso e gallette di amaranto-sorgo
  • CIALDE DI RISO INTEGRALI, comodissime da portare in giro perché non si rompono
  • CORN/RICE FLAKES oppure CEREALI SOFFIATI senza zuccheri aggiunti 

 

Fatta questa forse banale ma necessaria premessa, eccomi qui a mostrarvi alcuni dei prodotti provati questo mese che mi sento assolutamente di consigliarvi *

* Disclaimer: non sono pagata per promuovere questi prodotti, si tratta semplicemente di suggerimenti basati sulla mia esperienza personale

1) FARFALLE DI RISO INTEGRALE, Fior di Loto

A parte per il formato, che adoro e che non avevo mai trovato nella versione gluten free, questa pasta mi ha colpita per la consistenza, in assoluto quella che, tra tutte le paste senza glutine provate fino ad ora, si avvicina maggiormente a quella della pasta di grano.
Regge molto bene la cottura (che faccio seguendo il metodo dello Chef Marcello Ferrarini, di cui avevo parlato nell’articolo “Consigli e ricette dello Chef Ferrarini”) e non è assolutamente appiccicosa né gommosa.

2) GALLETTE DI SORGO E AMARANTO, Fiorentini

Da quando le ho scoperte non posso più farne a meno. Sottili e croccanti, sono molto aromatiche e faranno ricredere tutti coloro che sostengono che le gallette sappiano di polistirolo.
Da provare assolutamente come bruschette con pomodorini, origano e olio evo per un aperitivo o come accompagnamento per una cena veramente sfiziosa.

3) QUINOA SOFFIATA, Probios

Un solo ingrediente, niente zuccheri aggiunti.
Un super food che diventa uno snack, piccole palline soffici da tuffare nel latte o nello yogurt.
Sapete che la quinoa è un’ottima fonte di proteine vegetali complete? Un altro ottimo motivo per provarla anche in questa versione soffiata.

4) RICE FLAKES, Probios

Piccoli fiocchi di riso croccanti, anche questi senza zuccheri aggiunti, ottimi da tuffare nel latte o da aggiungere allo yogurt. Un’ottima e gustosa alternativa ai classici cornflakes, perché ricordate: una dieta sana è anche una dieta il più possibile varia.

 

Quali sono invece i vostri prodotti senza glutine preferiti?
Raccontatemelo in un commento, sfrutterò sicuramente i vostri suggerimenti per la mia prossima spesa!

Commenti

commenti

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *