BELLEZZA IN CUCINA | Scrub per il corpo faidate

Ciao a tutti!
Mi chiamo Marta, ho 21 anni e studio lettere.
Una delle mie passioni sono i cosmetici biologici e lo spignatto che, per chi non lo sapesse, è la produzione faidate di cosmetici.
Su Instagram mi trovate come bellezzainfiore, nella mia pagina recensisco prodotti e spiego come avvicinarsi a questo bellissimo mondo.
Sicuramente la mia amica Malquadrato vi insegna a giocare con gli ingredienti per creare cose buone e sane da mangiare.
Ma se per un giorno ci trasferissimo dalla cucina al bagno?
Proprio così: con ingredienti che abbiamo tutti in casa possiamo produrre prodotti che compriamo al supermercato.
Diamo inizio ad una rubrica del suo meraviglioso blog: BELLEZZA IN CUCINA.
La lista è infinita, oggi inizieremo con una coccola per la pelle veloce da preparare e utilissima vista la stagione in arrivo:

Scrub per il corpo faidate

PREPARAZIONE

Vi serviranno:

  • 3 cucchiai di agente scrubbante: fondi di caffè, sale, zucchero, farina gialla…
  • 3 cucchiai di agente oleoso: olio di oliva, di mais, di mandorla…
  • un cucchiaio di miele
  • un cucchiaio di succo di limone

Vi basterà unire tutti gli ingredienti e mescolare.
Vi consiglio di preparare il composto appena prima dell’applicazione, per evitare la formazione di muffe e batteri.

APPLICAZIONE

L’ideale è fare questo trattamento una volta alla settimana.
Se dovete depilarvi fate lo scrub il giorno prima: eliminerete tutte le cellule morte ed eventuali peletti sottopelle.

Aprite l’acqua della doccia e lasciatevi avvolgere dal vapore, detergete il corpo normalmente e poi applicate lo scrub su gambe, braccia, pancia, glutei e fianchi.
Massaggiatelo sulla pelle con movimenti circolari dal basso verso l’alto per qualche minuto, così attiverete la circolazione sanguigna.
Sciacquate e asciugate delicatamente tamponando l’asciugamano: sentirete la pelle liscia, morbida e nutrita.
Procedete con l’applicazione della vostra crema idratante.

Ecco fatto, come vi avevo promesso questo è un prodotto riproducibile facilmente.
Non vi resta che provare…e dirci come vi siete trovati!

[print_link]



Commenti

commenti

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *