Sacher cheesecake fredda – vegan e senza glutine

Dopo il successo della cheesecake alla nocciolata, mia mamma me ne ha commissionata una al cioccolato con la gelatina alla frutta.
Da qui l’idea di creare una cheesecake ispirandomi ad una delle mie torte preferite: la Sacher Torte. Abbiamo quindi una crema al cioccolato fondente sovrastata da una gelatina realizzata con la marmellata di albicocche. Un’esplosione di sapori, una gioia sia per gli occhi che per la gola.
Ma la cosa più bella di questa torta è tanto il delizioso sapore che ci ha lasciato in bocca o i mille complimenti ricevuti, quanto il divertimento mentre la preparavo con una videocamera puntata addosso che registrava ogni mio movimento.
Io e Cristian, il mio ragazzo, abbiamo infatti deciso di realizzare una video ricetta e questa cheesecake è stata la prescelta per dare il via ad una (si spera) lunga serie di video.
Ammetto di essere rimasta stupefatta del risultato: per essere la nostra prima esperienza di questo tipo, abbiamo fatto un ottimo lavoro. Io ho ideato e realizzato la torta; lui – un po’ di testa sua e un po’ di testa mia – ha fatto le riprese; insieme abbiamo montato il video e scelto la musica.
Purtroppo WordPress non mi consente di caricare il video direttamente nell’articolo, quindi qui sotto vi lascio il link per vederla su YouTube.

Clicca qui per vedere la video ricetta.

Tempo di preparazione: 1 h e 30 minuti

Ingredienti per uno stampo da 18 cm:

Per la base:

  • 200 gr di biscotti senza glutine e senza lattosio *
  • 50 gr di olio di cocco

Per la crema al cioccolato:

  • 300 gr di tofu vellutato *
  • 200 gr di panna di riso *
  • 125 gr di yogurt di soia al naturale *
  • 100 gr di cioccolato fondente *
  • 80 gr di zucchero
  • 5 gr di agar agar in polvere *

Per la gelatina all’albicocca:

  • 220 gr di marmellata di albicocche *
  • 1 gr di agar agar in polvere *
  • 10 ml di acqua

In caso di celiachia gli ingredienti segnati devono essere certificati senza glutine

Procedimento:

Tritare i biscotti e mescolarli con l’olio di cocco fuso per ottenere un composto sabbioso, quindi disporlo sul fondo di una tortiera sfoderabile ricoperta con carta forno, livellare e compattare bene.
Far raffreddare in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo dedicarsi alla crema: frullare il tofu con lo yogurt, la panna di riso, lo zucchero e il cioccolato fuso a bagno maria.
Prelevare due mestoli di crema, mescolarli bene con l’agar agar e far bollire per 5 minuti mescolando di tanto in tanto. Trascorsi 5 minuti, spegnere il fuoco, aggiungere alla crema bollente un paio di mestoli di crema fresca e stemperare, quindi in una ciotola unire le creme, mescolare bene e versare sulla base di biscotti.
Far rassodare in frigorifero per 30 minuti.

In un pentolino mescolare la marmellata con l’agar agar e l’acqua. Far bollire per 5-7 minuti mescolando di tanto in tanto, quindi versare la gelatina sulla torta.
Far rassodare in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire.

[print_link]
Vi aspetto anche su InstagramFacebook e YouTube.

ilove-gffd1
Gluten free (fri)day

Commenti

commenti

9 Comments

  1. La nocciolata!!! Non riesco a trovare le parole per descrivere quanto mi piaccia! Bella ricetta! Volevo chiederti dove hai preso l’agar agar, perché per le Jaffa Cakes avevo dovuto preparare anch’io la gelatina, ma non l’avevo trovata , per cui ho dovuto usare la colla di pesce. Dici che nei negozi tipo natura sì la posso trovare? In bocca al lupo per il canale YouTube. Quando arrivo a casa (con il wifi) mi fiondo a vedere il video 🙂

  2. Ciao!sono alle prime armi coi dolci…ho comprato uno stampo da 18 cm apposta per provare a fare questo dolce…ma seguendo le dosi,mi avanza tantissima crema al cioccolato!

    Anna Molly
  3. Questa sacher cheesecake me l’ero persa…ma è sublime!!
    Ho visto pure il video, che brava!! e hai pure una cucina carinissima, la mia è tutta incasinata!
    Mi piace tantissimo l’idea della confettura di albicocche sopra!
    Veramente brava 🙂
    Dobbiamo organizzarci e preparare una cheesecake insieme! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *