Pasta al forno con besciamella alle arachidi – vegan e senza glutine

È passato un po’ di tempo dal SANA 2017, ma il pacchetto dei nuovissimi fusilli di ceci regalatomi allo stand di Felicia era ancora lì ad aspettarmi. Aspettavo l’occasione per preparare un piatto sfizioso ed ecco finalmente l’idea (e le temperature adatte): una deliziosa pasta al forno con besciamella al burro di arachidi e brodo (idea presa dal sito vegolosi.it) e verdurine grattugiate.
Una ricetta semplice, sana e leggera ottima anche da gustare in compagnia.

È realizzata con ingredienti naturalmente privi di glutine e di lattosio ed è adatta anche per vegani e vegetariani. Insomma, una pasta che accontenta e soddisfa tutti!

Salva
Pasta al forno con besciamella alle arachidi
Preparazione
10 min
Cottura
40 min
Tempo totale
50 min
 

VEGAN E SENZA GLUTINE

Porzioni: 4
Ingredienti
  • 200 gr fusilli di ceci *
  • 200 gr fusilli di riso e mais *
  • 50 gr burro di arachidi *
  • 40 gr farina di riso integrale *
  • 1 gr gomma di xantano *
  • 500 ml brodo vegetale
  • 1 carota grattugiata fine
  • 1 zucchine grattugiata fine
Istruzioni
  1. Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

  2. Nel frattempo preparate la besciamella di arachidi: fate ammorbidire il burro di arachidi in un pentolino, aggiungete la farina e mescolate bene. Aggiungete poco alla volta il brodo mescolando bene con una frusta e fate cuocere a fiamma bassa fino a quando non si addensa.

  3. Scolate bene la pasta, lasciandola leggermente al dente, e mescolatela con la besciamella di arachidi e le verdure grattugiate finemente. 

  4. Versate la pasta in una pirofila, livellatela bene e fate cuocere coperta con la stagnola in forno statico a 180° C per 15 minuti.

  5. Trascorsi 15 minuti, togliete la carta stagnola e proseguite con la cottura per altri 15-20 minuti.

  6. Se necessario, passate al grill per un paio di minuti per far "abbrustolire" in superficie, facendo attenzione a non far bruciare la pasta.

Note

* In caso di celiachia gli ingredienti segnati devono essere certificati senza glutine

 

Commenti

commenti

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *