Pancakes al cocco e cioccolato – senza glutine e senza lattosio

La colazione è il mio pasto preferito. È il miglior modo con cui darsi il buongiorno, per coccolarsi ancora un po’ dopo il risveglio, prima di dare il via ad una nuova frenetica giornata. Che ci aspettino ore di lavoro, di scuola o di studio, perché non concedersi un momento tutto per sé? O ancora meglio, perché non condividere un momento di serenità con i propri cari nei giorni di riposo?
Proprio non riesco a concepire un risveglio senza colazione. La colazione è sacra ed è in grado di influenzarmi l’intera giornata.
Chi mi segue su Instagram avrà notato che, un po’ per cause esterne (intolleranze varie) ed un po’ per gusto personale, non sono una tipa da latte e biscotti o cappuccio e brioche. La cucina italiana è il massimo, non fraintendetemi, ma per la colazione sono di gran lunga sul versante anglo-americano. Così i miei piatti e le mie tazze si riempiono di pancakes, oatmeal e ovenight oatmeal, muffin, mousse vegane e tanti altri esperimenti che mi diverto a realizzare quotidianamente.
Al mattino amo ritagliarmi 15 minuti per me, per sedermi al tavolo o sul divano e gustarmi ciò che mi sono preparata, respirando il profumo di caffè che di diffonde nell’aria.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 100 gr di farina fioretto di mais *
  • 70 gr di farina di soia (sostituibile con farina di ceci o di riso) *
  • 30 gr di fecola di patate *
  • 20 gr di cocco grattugiato *
  • 1 cucchiaio di cacao amaro *
  • 100 gr di albumi (circa 3 uova)
  • 250 gr di latte di riso *
  • 2 cucchiaini di lievito istantaneo *
  • 4 cucchiai di sciroppo d’agave (6 se siete molto dolci)

In caso di celiachia gli ingredienti selezionati devono essere certificati senza glutine.

Procedimento:

Unire in una ciotola capiente le farine con il cacao, il lievito ed il cocco. Aggiungere il latte di riso e mescolare bene, quindi aggiungere gli albumi e lo sciroppo d’agave. Mescolare sino ad ottenere una pastella omogenea.
Ungere leggermente una padella antiaderente aiutandosi con dello scottex, quindi versare un mestolo di impasto. Lasciar cuocere sino a quando sulla superficie compariranno tante bollicine, quindi girare il pancake e cuocere per un paio di minuti anche dall’altro lato.
Servire ancora caldi (o riscaldati al microonde/in padella, dopo averli conservati nel frigorifero per una notte al massimo, oppure nel freezer).

Suggerimento: io li ho gustati a mo di dorayaki, farcendoli due a due con la Nocciolata senza latte.. una vera prelibatezza!

[print_link]
Vi aspetto anche su InstagramFacebook e YouTube.

5 Comments

  1. Ma ma ma ho letto cocco e cioccolato e il mio cervello si è staccato totalmente dalla realtà…. è una delle mie accoppiate 100% godimento gustativo!!

    1. anche io è una delle accoppiate che preferisco in assoluto, soprattutto in questo periodo che ho la fissa del cocco 😍

      1. Dillo a me che sono diventata di colpo dipendente dal cocco fresco, grattugiato, secco e anche dell’olio di cocco cosmetico….tra un po’ diventerò una palma 🌴

        1. Ti capisco, ti capisco.. è un problema serio anche per me 😂

  2. Pingback: 5 proposte (con ricette) per la colazione senza glutine e lattosio – Malquadrato

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*