Muffin alla banana – senza glutine e lattosio


Nel giro di un anno sono passata da essere un’acerrima nemica di qualsiasi frutto, in primis delle banane, a non poterne più fare a meno.
Se qualcuno me l’avesse detto, non gli avrei certo creduto.
Ricordo ancora tutte le lacrime versate pur di non assaggiare nemmeno un morso. Ricordo che alla mensa della scuola elementare la maestra mi incitava ad assaggiare almeno un pezzettino di banana, ma senza successo.
Un giorno mi sono svegliata e mi son detta: “Perché non riprovare?”. Ed è così che è nata la mia storia d’amore con questo frutto meraviglioso.
La mangio così, senza niente, oppure con burro d’arachidi, con cioccolato fuso, d’estate mi faccio dei gran frullati freschi o dei gelati cremosi a base di banana… insomma, la adoro in qualsiasi forma.

Grazie alla sua dolcezza naturale quando è ben matura, la banana si presta moltissimo ad essere inserita nei dolci, regalandogli un’aroma unico e consentendo anche di ridurre le quantità di zuccheri aggiunti.
L’ho usata spesso nei pancakes, ma anche per creare dei mini banana bread, quindi era decisamente giunto il momento di realizzarci dei muffin semplici da mangiare a colazione.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti per 8 muffin:

  • 2 banane medie mature
  • 80 gr di farina di riso integrale *
  • 40 gr di farina di sorgo *
  • 40 gr di fiocchi di avena * (facoltativi)
  • 100 gr di latte di soia *
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini di lievito istantaneo *
  • cannella, zenzero, noce moscata q.b.
  • 40-50 gr di zucchero di canna integrale (facoltativo)

In caso di celiachia, gli elementi contrassegnati devono essere certificati senza glutine

Procedimento:

Accendere il forno statico a 180° C.

Sbattere le uova con lo zucchero (è facoltativo: se non amate i dolci troppo dolci ed utilizzate latte di soia già zuccherato, potete ridurre le quantità o addirittura ometterlo, come ho fatto io. Le banane mature sono già molto dolci di per sé).

Schiacciare con la forchetta le banane per ottenere una purea omogenea ed unirle insieme al latte al composto di uova e zucchero.
In una terrina unire le farine, il lievito e le spezie.
Setacciarle ed unirle alla crema di uova e banana.
Aggiungere 25 gr di fiocchi di avena (tenerne 15 da parte per la decorazione) e mescolare bene.

Versare il composto negli stampi da muffin (se sono di metallo, oliarli ed infarinarli).
Decorare i muffin con l’avena tenuta da parte.

Cuocere per 25 minuti e fare la prova dello stecchino per verificare la cottura prima di sfornare (infilare uno stecchino al centro di un muffin, se esce asciutto il muffin è cotto)

I muffin si conservano chiusi in una tortiera per 2/3 giorni. Possono essere congelati e conservati in freezer per massimo 3 mesi.

[print_link]
Vi aspetto anche su InstagramFacebook e YouTube.

 

Commenti

commenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 commenti su “Muffin alla banana – senza glutine e lattosio