Muffin alla banana – senza glutine e lattosio

Nel giro di un anno sono passata da essere un’acerrima nemica di qualsiasi frutto, in primis delle banane, a non poterne più fare a meno.
Se qualcuno me l’avesse detto, non gli avrei certo creduto.
Ricordo ancora tutte le lacrime versate pur di non assaggiare nemmeno un morso. Ricordo che alla mensa della scuola elementare la maestra mi incitava ad assaggiare almeno un pezzettino di banana, ma senza successo.
Un giorno mi sono svegliata e mi son detta: “Perché non riprovare?”. Ed è così che è nata la mia storia d’amore con questo frutto meraviglioso.
La mangio così, senza niente, oppure con burro d’arachidi, con cioccolato fuso, d’estate mi faccio dei gran frullati freschi o dei gelati cremosi a base di banana… insomma, la adoro in qualsiasi forma.

Grazie alla sua dolcezza naturale quando è ben matura, la banana si presta moltissimo ad essere inserita nei dolci, regalandogli un’aroma unico e consentendo anche di ridurre le quantità di zuccheri aggiunti.
L’ho usata spesso nei pancakes, ma anche per creare dei mini banana bread, quindi era decisamente giunto il momento di realizzarci dei muffin semplici da mangiare a colazione.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti per 8 muffin:

  • 2 banane medie mature
  • 80 gr di farina di riso integrale *
  • 40 gr di farina di sorgo *
  • 40 gr di fiocchi di avena * (facoltativi)
  • 100 gr di latte di soia *
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini di lievito istantaneo *
  • cannella, zenzero, noce moscata q.b.
  • 40-50 gr di zucchero di canna integrale (facoltativo)

In caso di celiachia, gli elementi contrassegnati devono essere certificati senza glutine

Procedimento:

Accendere il forno statico a 180° C.

Sbattere le uova con lo zucchero (è facoltativo: se non amate i dolci troppo dolci ed utilizzate latte di soia già zuccherato, potete ridurre le quantità o addirittura ometterlo, come ho fatto io. Le banane mature sono già molto dolci di per sé).

Schiacciare con la forchetta le banane per ottenere una purea omogenea ed unirle insieme al latte al composto di uova e zucchero.
In una terrina unire le farine, il lievito e le spezie.
Setacciarle ed unirle alla crema di uova e banana.
Aggiungere 25 gr di fiocchi di avena (tenerne 15 da parte per la decorazione) e mescolare bene.

Versare il composto negli stampi da muffin (se sono di metallo, oliarli ed infarinarli).
Decorare i muffin con l’avena tenuta da parte.

Cuocere per 25 minuti e fare la prova dello stecchino per verificare la cottura prima di sfornare (infilare uno stecchino al centro di un muffin, se esce asciutto il muffin è cotto)

I muffin si conservano chiusi in una tortiera per 2/3 giorni. Possono essere congelati e conservati in freezer per massimo 3 mesi.

[print_link]
Vi aspetto anche su InstagramFacebook e YouTube.

 

Commenti

commenti

18 Comments

  1. Bellissimi e golosissimi questi muffin <3 magari averne un paio qui adesso <3 capisco bene la tua ritrosia passata nei confronti di questo frutto, ma hai fatto bene a dargli un'altra possibilità 😀 mi segno la ricetta, mi piace molto, bravissima. un abbraccio dolcezza

    1. Te ne manderei uno se solo ne avessi ancora 😂 Dicono che tutti meritino una seconda possibilità, io non so se ci credo, ma le banane sono state capaci di ottenere la mia fiducia 😛 Sono davvero contenta ti sia piaciuta, se la proverai fammi sapere. Un abbraccio ❤️

  2. Ma com’è che da bambini non piaceva a nessuno?? Io ricordo che non volevo mangiare le banane perché le mangiava mio fratello e da piccola lo odiavo XD lo chiamavo “scimmia” e lui mangiava le banane seduto sulla sedia, grattandosi le ascelle per imitare l’animale e farmi irritare ancora di più >.> però ora anche io adoro la banana e mi piacciono questi muffin!

    1. Secondo me è perché da piccoli siamo dei gran rompi scatole e se qualcuno ci vuole obbligare a fare qualcosa è il bello che ci impuntiamo e non la facciamo. Ricordo che mio papà mio obbligava a mangiare l’insalata ed erano litigi su litigi, un giorno è successo che mi sono accorta che in fondo non mi dispiaceva più di tanto.. al che sai che ho fatto? Non gliel’ho detto e ho continuato a sostenere che non mi piacesse 😂

  3. Hanno un aspetto davvero invitante 😍Ma sono questi i famosi muffin della fortuna? Se sono loro li preparo subito che in questo periodo ne ho proprio bisogno😅 in realtà le banane, le sto riscoprendo nei dolci. All’inizio non mi convincevano da usare come ingrediente, avevo paura dessero un sapore strano. Finché un’amica non mi ha preparato dei muffin alla banana con gocce di cioccolato fantastici 😍 in effetti si possono usare anche per ridurre un po’ lo zucchero perché danno già dolcezza da sole..povere banane, così piene di potenzialità e noi così diffidenti😆

    1. Siii sono loro! Non appena avrò il voto stabilirò se mi toccherà farmeli sempre prima degli esami 😂 anche io ero super diffidente,
      poi ho provato e boom, amore al primo morso! Povere bananine disdegnate da tutti 🙈

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *