Locali per celiaci a Brescia | Papilla senza glutine: buono sano senza grano

Papilla è quello che io definirei un paradiso terrestre per un celiaco.
Come suggerisce il nome, tutti i prodotti sono buoni, sani e soprattutto senza grano.
Le mura di questo locale non sanno nemmeno che cosa sia il glutine. Probabilmente ne hanno sentito parlare spesso, ma – per la gioia di tutti i celiaci – non hanno mai avuto con lui incontri diretti. Problemi di contaminazioni qui non ce ne sono.

Papilla nasce dall’incontro tra Paolo, appassionato pasticciere con esperienza ventennale e Angela, celiaca, come il padre e la sorella.

Per anni Angela ha vissuto la rassegnazione di ogni celiaco, che, fuori casa, deve accontentarsi del consumo dei soliti prodotti confezionati. Ben diverso era il piacere di gustare quello che Paolo o sua madre riuscivano a preparare in casa!

Dopo anni di prove casalinghe e di rivisitazioni delle ricette tradizionali, Papilla prende vita … (continua a leggere)

Il locale si trova in via Duca d’Aosta a Brescia. Se non lo si conosce non è molto visibile dalla strada. E’ abbastanza ampio, offre circa una ventina di posti a sedere ed è molto luminoso.

Quando uno vive sulla propria pelle un disagio, si sa, è più sensibile e attento anche a quelli degli altri. Proprio per questo motivo sul banco di questa pasticceria troverete sempre qualcosa che, oltre ad essere senza glutine, è anche senza lattosio.

Come ogni pasticceria che si rispetti, anche qui è possibile prenotare dolci secondo le proprie necessità. Per gli intolleranti al lattosio è possibile scegliere tra l’utilizzo di prodotti delattosati o addirittura di soia. Lo staff, come spiegano nel sito, provvederà soddisfare qualsiasi richiesta del cliente.

Molto interessante è il piccolo (ma rifornitissimo) spaccio di prodotti senza glutine. Troverete pane, pasta, gallette, biscotti, merendine e tantissimi altri prodotti senza glutine.
Personalmente sono rimasta molto colpita dallo scaffale della pasta: ci sono parecchi formati, cosa che solitamente non accade nei supermercati, dove la scelta è sempre piuttosto limitata.

I prezzi non sono eccessivi e, ad essere sincera, mi aspettavo un conto più “salato” considerando la particolarità dei loro prodotti: circa 7 € per una fetta di crostata, un fagottino al cioccolato, un caffè e un tè caldo.
Il tutto veramente buonissimo.

Unica pecca? È chiuso la domenica, ma in compenso tutti gli altri giorni fa orario continuato, con proposte per la pausa pranzo.

Se passate di qua, non potete non fermarvi per una colazione o una merenda senza glutine e, perché no, senza lattosio.

Per maggiori informazioni e contatti visitate il sito web e la pagina Facebook.

 

 

Commenti

commenti

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *