Granola salata con vellutata di zucca, carote e topinambur speziata – senza glutine e senza lattosio

Autunno: lo scricchiolio delle foglie sul marciapiede, i viali che si colorano, le mani fredde, i plaid, le bevande calde, le zuppe. L’autunno porta il primo freddo, ma anche tanto calore.
Il calore dei suoi colori,
il calore di casa.
Questa vellutata è una vellutata che più autunnale non si può: per i colori, i sapori, la scelta degli ingredienti… tutto rispecchia e rispetta l’autunno.

È una coccola gli occhi ma anche per il palato. Dolce ma decisa, accompagnata da una granola salata che regala quell’avvolgente sapore tostato e da qualche fettina di speck croccante, che lega e stacca allo stesso tempo.
È una crema da gustare la sera, dopo una giornata fuori casa, per scaldarsi, ma anche da servire ad ospiti per via della sua eleganza.

Salva
Granola salata con vellutata di zucca, carote e topinambur speziata
Preparazione
15 min
Cottura
30 min
Tempo totale
45 min
 

SENZA GLUTINE E LATTOSIO

Porzioni: 3
Ingredienti
Per la granola salata
  • 75 gr fiocchi di avena *
  • 65 gr mix di semi *
  • 40 gr noci tritate grossolanamente
  • 50 gr miele di acacia
  • 50 gr burro di arachidi salato *
  • 5 gr olio evo
  • q.b. timo, maggiorana, origano secchi
  • q.b. curry in polvere *
Per la vellutata
  • 2 carote medie
  • 150 gr zucca sbucciata
  • 500 gr topinambur
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaino dado vegetale fatto in casa
  • q.b. acqua
  • 5-6 chiodi di garofano
  • 5-6 bacche di ginepro secche
  • q.b. noce moscata
  • 6 fettine sottili di speck *
Istruzioni
Granola salata
  1. Preriscaldate il forno statico a 160° C.

  2. Unite tutti gli ingredienti secchi (avena, semi, noci, erbe e spezie) in una ciotola.

  3. A parte, mescolate il miele, il burro di arachidi e l'olio evo per ottenere una crema liscia. Se necessario, ammorbiditeli mettendoli per meno di un minuto nel microonde.

  4. Unite la crema agli ingredienti secchi ed amalgamate bene con le punte delle dita.

  5. Foderate una teglia con carta forno, versate l'impasto e sendetelo sulla teglia.

  6. Cuocete in forno statico a 160°C per circa 25-30 minuti, mescolando di tanto in tanto. 

  7. Fate raffreddare la granola sulla teglia e poi trasferitela e conservatela in un vasetto di vetro.

Vellutata
  1. Sbucciate le carote e il topinambur, quindi tagliateli a pezzetti e metteteli in una pentola con lo scalogno tagliato grossolanamente e la zucca.

  2. Coprite i vegetali con acqua e portate a bollore.

  3. Aggiungete il dado vegetale e fate cuocere per circa 25 minuti, quindi verificate che si siano ammorbiditi e frullate per ottenere una crema liscia ed omogenea. Se necessario aggiungere acqua; se dovesse invece risultare troppo liquida, riponete la crema sul fuoco e fate restringere a fuoco basso.

  4. Nel frattempo disponete le fettine di speck su una teglia foderata con carta forno e fatelo seccare in forno statico a 200°C per circa 10-15 minuti.

  5. Servite la vellutata con la granola salata e le fettine di speck croccante.

Note

* In caso di celiachia gli ingredienti segnati devono essere certificati senza glutine

 

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *