Gelato al caffè tipo Café Zero senza gelatiera – senza glutine e lattosio

17 Gennaio ed io vi propongo un gelato, tempismo perfetto oserei dire, brava Maria.
A mia discolpa dico che il gelato è sempre buono, non importa che fuori ci siano temperature polari. Aggiungo anche che, purtroppo, causa studio, il tempo per cucinare e le idee (ahimè, soprattutto queste) scarseggiano e mi trovo costretta a riesumare alcuni arretrati.
Nel frattempo, però, non me ne sto con le mani in mano e sto lavorando ad una piccola sorpresa per voi, che non so ancora quando arriverà, spero entro la fine di Febbraio.

Questo gelato è naturalmente privo di glutine e di lattosio e non richiede l’utilizzo della gelatiera per essere preparato, quindi non avete scuse per non provarlo!

Tempo di preparazione: 6-7 ore

Ingredienti per 3 porzioni:

  • 300 ml di bevanda vegetale a scelta * (per me riso e cocco)
  • 100 ml di caffè espresso
  • 2 cucchiai di fecola di patate *
  • 4 tuorli
  • 80/100 gr di zucchero di canna integrale, a seconda del gusto

In caso di celiachia gli ingredienti segnati devono essere certificati senza glutine. 

Procedimento:

Sbattere i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto schiumoso. Aggiungere quindi la fecola e mescolare bene con la frusta.
Versare in un pentolino il latte vegetale ed i caffè espresso e aggiungervi la crema precedentemente ottenuta; mescolare e accendere il fornello a fiamma media.
Continuando a mescolare con la frusta per non far formare grumi, portare il latte ad ebollizione, quindi abbassare la fiamma e far cuocere ancora per qualche minuto, sino a quando la crema non si addensa.

Versare la crema in una ciotola, coprire facendo aderire la pellicola trasparente alla crema e lasciar intiepidire, quindi riporre in frigorifero e far raffreddare bene.

Quando la crema sarà fredda, prelevarla dal frigorifero e metterla nel freezer.
Ogni 30 minuti, mescolare dal basso verso l’alto la crema per far sì che la superficie non cristallizzi.
Ripetere il procedimento per 3 ore circa, o comunque sino a quando la crema non avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Suggerimenti: consiglio di preparare il gelato al momento e di non conservarlo più giorni nel freezer, in quanto cristallizzerebbe e perderebbe la spumosità.


[print_link]
Vi aspetto anche su InstagramFacebook e YouTube.

.

 

Commenti

commenti

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *