Fusilli di fagioli mung con pomodorini confit, filetti di alici e olive – senza glutine

Questa ricetta è un inno alla mia italianità e al mio amore per la nostra meravigliosa dieta mediterranea, ricca di profumi e sapori intensi.
Scrivo con il profumo di aglio e origano che esce dal forno e che mi ricorda il mare, mi ricorda quella volta che da bambina sono andata a raccogliere l’origano, mi ricorda gli spaghetti aglio, olio e peperoncino, che a mezzanotte hanno tutto un altro sapore. Finalmente anche io sono in vacanza e non importa se sono a casa, nel caldo torrido della città, perché oggi questo piatto di pasta profuma di vacanza e di mare.

Felicia mi ha fatto proprio un bel regalo. Perché sì, tutto è nato da una scatola di pasta, che ha dato subito modo alla fantasia di viaggiare. I fagioli sono un simbolo della dieta mediterranea, come lo sono i pomodorini e l’origano, ma anche il pesce e le olive. E così questo piatto si è creato quasi da solo, senza pensarci poi troppo.

È un piatto buono ed equilibrato, ricco di fibre, di proteine vegetali e di grassi buoni. Un piatto che rientra a tutti gli effetti nei canoni della dieta mediterranea e che è adatto a tutti, grandi e piccini, sportivi e non.

Salva
Fusilli di fagioli mung con pomodorini confit, filetti di alici e olive
Preparazione
10 min
Cottura
1 h 30 min
Tempo totale
1 h 40 min
 

SENZA GLUTINE 

Porzioni: 2
Ingredienti
  • 200 gr fusilli di fagioli mung Felicia
  • 6 filetti filetti alici sott'olio, preferibilmente extravergine
  • q.b. olive verdi denocciolate
  • 3-4 cucchiai passata di pomodoro
Per i pomodorini confit:
  • 300 gr pomodorini freschi
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cucchiaino raso zucchero di canna integrale
  • q.b. origano secco
  • q.b. olio evo e sale
Istruzioni
  1. Iniziate preparando i pomodorini confit (potete prepararli anche con anticipo, in frigorifero si conservano fino a 3 giorni): accendete il forno statico a 150° C.

  2. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà; disponeteli su una teglia ricoperta con carta forno con il lato del taglio rivolto verso l'alto. 

  3. Conditeli con sale, origano, aglio tritato finemente e zucchero, infine cospargeteli con un filo d'olio. 

  4. Cuocete i pomodorini per 1 ora e mezza circa. 

  5. Quando i pomodorini saranno quasi pronti, mettete l'acqua a bollire e dedicatevi alla preparazione del sugo: mettete i filetti di alici in una padella antiaderente con la passata di pomodoro e scaldatele a fiamma bassa fino a quando non inizieranno a sciogliersi. 

  6. Aggiungete le olive tritate grossolanamente con il coltello. Fate cuocere ancora per qualche minuto, quindi spegnete il fuoco. 

  7. Cuocere i fusilli di fagioli verdi mung di Felicia in abbondante acqua (io ho preferito non salarla in quanto il sugo è già molto salato). *

  8. Quando la pasta è cotta, scolarla e condirla con il sugo ed i pomodorini confit. 

Note

* Consiglio di far cuocere la pasta per i primi 4 minuti in acqua in ebollizione, quindi di spegnere il fuoco, coprire la pentola con il coperchio e lasciarla riposare nell'acqua per altri 4-5 minuti. In questo modo la cottura sarà meno aggressiva e più omogenea. 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *