Crackers di ceci e semi tostati – vegan, senza glutine e lievito


Devo l’idea di questa ricetta a “Il Chef” Marcello Ferrarini. Se avete letto il mio articolo “L’alternativo dolce e salato: consigli e ricette dello Chef gluten free Marcello Ferrarini” saprete quanto è stato illuminante per me partecipare a due serate del corso tenuto da lui sulla cucina senza glutine.
Oltre ad avere mangiato delle cose buonissime, di cui potete trovare le ricette nell’articolo che vi ho citato sopra, ho imparato tantissime nozioni fondamentali per la buona riuscita delle preparazioni gluten free.
L’idea di realizzare questi crackers nasce proprio da una delle ricette proposte durante il corso, quella dei cookies al cocco e noci dello Chef, che mi hanno stupita per la loro fragranza, che difficilmente ho trovato in biscotti non industriali.

Ho subito pensato di rielaborarla per creare degli snack sani, nutrienti, pratici da portare in giro e gustosi.
Questi crackers sono realizzati con ingredienti naturalmente privi di glutine e lattosio.
Non contenendo uova né altri ingredienti di origine animale e sono quindi idonei al consumo di vegani e vegetariani.
Grazie alla presenza di legumi, contengono una buona quantità di proteine che, insieme ai grassi buoni provenienti dai semi oleosi, li rendono un ottimo snack anche per gli sportivi.

Salva
Crackers di ceci e semi tostati
Preparazione
15 min
Cottura
20 min
Tempo totale
35 min
 

VEGAN, SENZA GLUTINE E LIEVITO

Porzioni: 20 crackers
Ingredienti
  • 120 gr ceci lessati scolati
  • 120 gr farina di riso integrale *
  • 95 gr farina di ceci *
  • 60 gr mix di semi tostati *
  • 40 gr olio evo
  • q.b. sale
  • 50 ml acqua a temperatura ambiente, circa
Istruzioni
  1. Mettete i ceci, l'olio e l'acqua nel boccale del robot da cucina ed azionate le lame per ottenere una purea liscia.

  2. In una ciotola unite le farine ed il mix di semi e mescolate con un cucchiaio. 

  3. Aggiungere la purea di ceci alle farine ed iniziare ad impastare, prima aiutandovi con un cucchiaio e poi con le mani. 

  4. Otterrete un impasto abbastanza compatto, ma non elastico. Se troppo farinoso aggiungete ancora poca acqua alla volta. 

  5. Accendete ora il forno statico a 180° C.

  6. Prelevate poco impasto alla volta e compattatelo leggermente con le mani. 

  7. Posate un coppapasta (quadrato se l'avete, altrimenti anche tondo va bene) su un foglio di carta forno, posate al centro la pasta e premere con le dita per "stendere" e compattare per bene la pasta coprendo tutta la superficie all'interno del coppapasta. Più saranno sottili e più risulteranno croccanti una volta cotti.

  8. Ottenuta la forma desiderata, posate i crackers su una teglia ricoperta con carta forno. 

  9. Ripetete il procedimento con il resto dell'impasto. 

  10. Cuocete in forno per circa 15-20 minuti. Ricordate che appena sfornati i crackers saranno morbidi, raffreddandosi diventeranno più croccanti. 

Note

In caso di celiachia gli ingredienti segnati devono essere certificati senza glutine. 

 

I crackers si conservano ben chiusi in una scatola di latta per 1 settimana. 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *