Cheesecake monoporzione allo yogurt di cocco e mirtilli – vegan, senza glutine e senza zucchero

Una cheesecake che di “cheese” non ha nulla. Una cheesecake che forse non dovrebbe nemmeno essere chiamata cheesecake, ma che di fatto, alla vista, lo è.
È vegana, senza glutine, senza – ovviamente – lattosio e senza zuccheri aggiunti.
È dolce e acida allo stesso tempo e non manca nemmeno quel pizzico di acidità che ci sta sempre bene.
È sana e buona, non ha nulla da invidiare alla cheesecake vera.
È fatta con yogurt di cocco, datteri, frutta secca e mirtilli, niente di più.
Si prepara in un attimo e si mangia ancora più velocemente da tanto è buona.

Non ci credete?

Provatela e ditemi cosa ne pensate!

Salva
Cheesecake monoporzione allo yogurt di cocco e mirtilli
Preparazione
5 min
Cottura
5 min
Tempo totale
10 min
 

VEGAN, SENZA GLUTINE E SENZA ZUCCHERI AGGIUNTI

Porzioni: 1 monoporzione (coppapasta 7 cm)
Ingredienti
Per la base, 7 cm diametro
  • 1 dattero medjoul denocciolato (circa 15 gr)
  • 20 gr mix di frutta secca a scelta (per me noci e nocciole)
Per la crema
  • 125 gr yogurt di cocco al naturale * - sostituibile con yogurt di soia *
  • 1 gr agar agar
  • 20 ml acqua
  • q.b. mirtilli freschi o surgelati
Istruzioni
  1. Mettete la frutta secca nel mixer e tritatela grossolanamente.

  2. Aggiungete il dattero denocciolato e tagliato a pezzetti ed azionate nuovamente le lame per ottenere un composto granuloso, che deve però compattarsi con facilità. Se risultasse troppo appiccicoso o umido, aggiungete altra frutta secca; se invece fosse troppo asciutto aggiungete altra polpa di dattero. 

  3. Posizionate un coppapasta di 7 cm al centro di un piattino e disponete il composto di datteri e frutta secca al suo interno compattandolo in maniera omogenea con le mani o con il dorso di un cucchiaino.

  4. Mettete il piattino nel freezer per far solidificare bene la base della cheesecake.

  5. Nel frattempo preparate la crema: mettete l'agar agar e l'acqua in un pentolino, mescolate fino a che l'agar agar non si scioglie e poi portate a bollore. Fate bollire per 5 minuti in modo che l'agar agar si attivi e inizi a formare la gelatina.

  6. Trascorsi 5 minuti togliete il pentolino dal fuoco, aggiungete qualche cucchiaio di yogurt e mescolate bene per stemperarlo. Dopodiché aggiungete tutto lo yogurt e mescolate.

  7. Riprendete la vostra base dal freezer e disporre una fila di mirtilli sopra alla base seguendo tutto il perimetro del coppapasta (per formare un cerchio).

  8. Versate lo yogurt mescolato con l'agar agar sulla base e guarnite formando un altro cerchio di mirtilli, premendo leggermente in modo che vengano parzialmente inglobati dalla crema e non cadano quando andrete a mangiare la cheesecake.

  9. Coprite la cheesecake con della stagnola e fatela riposare in frigorifero per almeno 3 ore prima di consumarla. 

  10. Per la versione "gelato" provate a mettere la cheesecake per 1 ora nel freezer prima di consumarla. 

Note

* In caso di celiachia gli ingredienti segnati devono essere certificati senza glutine

 

Commenti

commenti

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *