Cheesecake fredda alla zucca e cioccolato – vegan e senza glutine

Se non vi piace la zucca, questa e molte delle prossime ricette non fanno per voi.
Se, come me, la amate in tutte le sue forme, siete capitati nel posto giusto al momento giusto.
Dopo aver condiviso il modo più semplice di cucinare la zucca, ossia al forno, ecco una ricetta per i più golosi: cheesecake alla zucca e cioccolato. Oltre ad essere senza glutine e senza lattosio, questa torta è anche vegana e senza cottura.
Nonostante tutti questi “senza” ha riscontrato molto successo. Io stessa non ho resistito dal mangiarmene due fette, una dietro l’altra. La crema dolce, ma non troppo, e morbida crea un contrasto meraviglioso con la base di cioccolato fondente, croccante e dal sapore deciso. Solamente a riguardare le foto che le ho scattato mi torna l’acquolina in bocca… fortuna che è finita! Certi dolci nel frigorifero sono pericolosi. Provare per credere.

Tempo di preparazione: 2 h

Ingredienti per una tortiera di 18 cm:

Per la base:

  • 200 gr di biscotti vegan senza glutine e senza lattosio *
  • 100 gr di cioccolato fondente *
  • 10 gr di olio di cocco

Per la crema:

  • 400 gr di zucca pulita cruda
  • 250 gr di panna di riso *
  • 80 gr di zucchero di canna integrale
  • 150 gr di bevanda vegetale a scelta *
  • 5 gr di agar agar in polvere *

In caso di celiachia gli ingredienti segnati devono essere certificati senza glutine. 

Procedimento:

Iniziare cuocendo la zucca in forno statico a 200° C o al vapore per 30 minuti.
Una volta cotta lasciarla raffreddare e procedere con la preparazione della base: tritare i biscotti nel mixer; sciogliere il cioccolato e l’olio di cocco a bagnomaria, quindi mescolarli con i biscotti tritati.
Foderare la tortiera con carta da forno e versare la base livellandola bene, quindi riporre in frigorifero per almeno 1 h, fino a quando il cioccolato non sarà nuovamente solidificato.

Frullare la zucca con la panna di riso e lo zucchero.
Versare il latte vegetale in un pentolino, aggiungere l’agar agar e mescolare bene per farlo sciogliere. Portare il latte ad ebollizione e far cuocere per 5 minuti continuando a mescolare.
Togliere il pentolino dal fuoco, prelevare qualche cucchiaiata di crema alla zucca, unirla al latte e stemperarla mescolando bene. Aggiungere altra crema e mescolare, quindi versare la crema restante ed amalgamare bene.

Prelevare la base dal frigorifero e versarci sopra la crema livellandola bene.
Riporre nuovamente in frigorifero e lasciar riposare per un paio d’ore prima di servire.

[print_link]
Vi aspetto anche su InstagramFacebook e YouTube.

 

Commenti

commenti

23 Comments

        1. Continua ad insistere e vedrai sicuramente i miglioramenti. Io mi ci sono avvicinata da 6 anni, passando per diversi generi.. la food photography è stata la mia ultima scoperta e mi regala tantissime soddisfazioni! Grazie ancora, buona serata 😘

    1. I valori nutrizionali sono ottimi a mio avviso, cerca sul sito della alpro per vederli (io uso quella). Comunque strano, io la trovo in quasi tutti i supermercati ben forniti insieme a quella vaccina. Puoi sostituirla con panna di soia eventualmente 😊

  1. Eccomi, come promesso, in questo posticino meraviglioso 🙂 mi piace proprio tanto, sai Maria?! Ho sbirciato mote ricettine appetitose 🙂 Questo dolcetto mi piace molto: ammiro molto la tua ricerca dei migliori ingredienti, è proprio questo ciò che ci accomuna! Ovvio che questa cheesecake mi piace da impazzire: sono una zucca addicted e la metterei ovunque. Bravissima, continua così! Te ne rubo una fettina virtuale, già che ci sto, così affronterò meglio questa giornata super impegnativa 😀 Baci, Leti

    1. Grazie mille per essere passata, sono davvero contenta che ti piaccia il mio modo di lavorare, come lo sono sapendo che c’è qualcuno con la mia stessa passione e cura nella scelta. Ti offro volentieri una fettina di questa cheesecake e ti auguro una buona giornata, un abbraccio.

  2. Mi hanno regalato tante zucche che adoro e preparo in molti modi. Questa torta è una delizia, vorrei farla, ma non so dove trovare la panna di riso, posso sostituirla con altra panna?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *