Cheesecake fredda alla crema di nocciole II – vegan e senza glutine


Ho impiegato 9 mesi prima di realizzarla, ma finalmente ce l’ho fatta. Finalmente ho “sfornato” (di cotto non ha nulla) la mia prima cheesecake vegan, quindi completamente priva di lattosio.
Dopo svariate ricerche ho trovato un modo che mi soddisfacesse per sostituire il burro nella base e pochi giorni fa sono anche riuscita a reperire il silken tofu in un negozio biologico. Avendo tutti gli ingredienti sotto mano non mi rimaneva che provare.
Ammetto di essere stata scettica nel momento in cui ho aperto il tofu vellutato, ma con gli opportuni aggiustamenti di sciroppo d’agave e Nocciolata senza latte sono riuscita a coprirne per bene il sapore.
Il risultato? Una buonissima cheesecake con la crema leggermente morbida come piace a me. Se non avessi saputo che era vegan, probabilmente non me ne sarei accorta.

Tempo di preparazione: 30 minuti + almeno 3-4 ore di raffreddamento

Ingredienti per uno stampo da 8 cm (1 mini porzione):

Per la base:

  • 30 gr di fiocchi di avena
  • 10 gr di olio di cocco

Per la crema:

  • 75 gr di tofu vellutato
  • 30 gr di yogurt di soia al naturale
  • 20 gr di sciroppo d’agave
  • 10 gr di nocciolata senza latte
  • 2 gr di agar agar in polvere

Procedimento:

Iniziare con la preparazione della base: tritare i fiocchi d’avena sino ad ottenere una farina. Far scioglier l’olio di cocco, quindi mescolarlo coi i fiocchi tritati: bisognerà ottenere un composto sabbioso.
Versare sul fondo dello stampo ricoperto con carta da forno il composto, compattarlo e livellarlo bene con le mani o con l’aiuto di un cucchiaio.
Disporre in frigorifero per almeno 30 minuti.

Dedicarsi quindi alla preparazione della crema: frullare il tofu con lo yogurt, lo sciroppo d’agave e la nocciolata. Versare qualche cucchiaio della crema in un pentolino insieme all’agar agar e portare ad ebollizione. Lasciar cuocere per 5 minuti continuando a mescolare, quindi unire al resto della crema e frullare.

Versare la crema sulla base di avena e lasciare riposare in frigorifero per almeno 3-4 h prima di servire (anche se il mio suggerimento è di lasciarlo riposare il più possibile, anche una notte)


[print_link]
Vi aspetto anche su InstagramFacebook e YouTube.

Commenti

commenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 commenti su “Cheesecake fredda alla crema di nocciole II – vegan e senza glutine