Burger di quinoa e zucca con semi di canapa – vegan e senza glutine

Masterfit 6000 continua, le prove si fanno sempre più interessanti e inizio a temere le avversarie che sfiderò nella finale di Novembre.
Per questa sfida dovevamo “Creare un gustoso piatto completo che abbia come elemento cardine le PROTEINE VEGETALI. Inoltre dovrete raccontare le proprietà nutritive della vostra scelta vegetale”.

Quando parliamo di proteine vegetali, la prima cosa che ci viene in mente sono i legumi ed i prodotti da essi derivati, specialmente la soia.
Proprio per questo motivo ho deciso di non utilizzare legumi nella preparazione del mio piatto, ad eccezione di pochissima farina di ceci come legante ed addensante.
Ho scelto piuttosto due preziosissimi alimenti: la quinoa ed i semi di canapa, che hanno proteine ad alto valore biologico (o quasi) in quanto contengono un pool di aminoacidi essenziali simile a quello necessario per l’ottimale turnover delle proteine umane. *

* Fonte: my-personaltrainer.it

Oltre ad avere un ottimo pool aminoacidico, la quinoa e la canapa sono ricche di proprietà benefiche per il nostro organismo, che troviamo riassunte in queste semplici tabelle:

Immagine di benessere360.com
Immagine di benessere360.com

Se volete scoprire di più sulle proteine vegetali e sfatare alcuni falsi miti circa il loro consumo e la loro presunta “incompletezza”, che porterebbe ad avere carenze di vario genere, vi invito a leggere gli articoli pubblicati su Ironmanager.coach.

Ma ora passiamo alla ricetta!

5 da 1 voto
Salva
Burger di quinoa e zucca
Preparazione
20 min
Cottura
1 h
Tempo totale
1 h 20 min
 

VEGAN E SENZA GLUTINE

Porzioni: 15 burger da 8 cm
Ingredienti
  • 300 gr quinoa bianca
  • 150 gr patate, sbucciate
  • 150 gr zucca, sbucciata e pulita
  • q.b. cannella, zenzero, noce moscata
  • 2 cucchiaini dado vegetale fatto in casa
  • 15 gr farina di ceci *
  • 3 cucchiai semi di canapa
Istruzioni
  1. Tagliate la zucca a cubetti e fateli cuocere in forno statico a 200° C per 30 minuti.

  2. Tagliate le patate a cubetti e fateli lessare in abbondante acqua non salata per circa 15-20 minuti.

  3. Sciacquate bene la quinoa per rimuovere le saponine e mettetela in pentola con 4 volte il suo peso di acqua (in questo caso 1,2 lt circa). 

  4. Portate ad ebollizione e fate cuocere per 10 minuti, quindi spegnete il fuoco, coprite la pentola e lasciate riposare per altri 10 minuti. 

  5. A questo punto, se fosse rimasta dell'acqua, scolatela. 

  6. Una volta che le patate e la zucca sono cotte, frullatele con il dado e le spezie.

  7. Unite in una ciotola la crema di patate e zucca, la quinoa ed i semi di canapa ed amalgamate bene.

  8. Aggiungete 2 cucchiai di semi di canapa all'impasto e mescolate.

  9. Foderate una teglia con carta forno e formare i burger prelevando un cucchiaio bello colmo di impasto e compattandolo, sempre con il cucchiaio, dentro ad un coppa pasta di 8 cm di diametro.

  10. Guarnite i burger con i semi di canapa rimanenti, premendo leggermente in modo che rimangano attaccati al burger una volta cotto.

  11. Cuocete i burger in forno statico a 200° C per circa 20-25 minuti (se li volete più "croccanti", aumentate il tempo di cottura ed eventualmente passateli al grill per qualche minuto) e servite ancora caldi. 

Note

* In caso di celiachia gli ingredienti segnati devono essere certificati senza glutine

 

 

Commenti

commenti

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *