Budino al cioccolato con latte di mandorla – senza glutine e lattosio


Preparare il budino è davvero semplice ma, un po’ per ignoranza e un po’ per pigrizia, si tende ad utilizzare i preparati in busta per realizzarlo, un po’ come si fa con la cioccolata calda e con la panna cotta. Il procedimento per realizzare questi dolci da zero o con le buste è molto simile, quindi perché non preferire la versione più genuina, gustosa e (da non sottovalutare) economica?

Questo budino è realizzato con ingredienti naturalmente privi di glutine e di lattosio e con qualche piccola accortezza è quindi ideale per i celiaci e gli intolleranti.

A piacere è possibile utilizzare altri tipi di bevande vegetali, come di soia o di riso, e assicuro che il sapore sarà quasi indistinguibile dall’originale con latte.
Come sostiene Leti di Senza è buono: “UN DOLCE SENZA È BUONO PER TUTTI”.
Questo slogan lo sento particolarmente mio e sono fermamente convinta che sia così. Se non dicessi che i miei dolci sono “senza”, penso proprio che la maggior parte delle persone, soprattutto le più prevenute, non se ne accorgerebbero.
Provare per credere!

Tempo di preparazione: 10 minuti + 3-4 ore almeno di riposo

Ingredienti per 6 porzioni:

  • 750 ml di latte di mandorla *
  • 80 gr di maizena, oppure stessa quantità di fecola *
  • 3 uova
  • 10 gr di cacao amaro *
  • Per quanto riguarda lo zucchero, la quantità consigliata è 100 gr.
    Essendo il latte di mandorla già molto zuccherato, consiglio di calcolare quanto zucchero è presente nei 750 ml di latte che andrete ad utilizzare (tabella nutrizionale ⇒ carboidrati, di cui zuccheri per 100 ml di prodotto ⇒ moltiplicare i gr di zuccheri su 100 ml per 7,5). Sottrarre a questo punto i gr di zucchero contemuti nel latte dai 100 gr richiesti dalla ricetta. Ad esempio: il latte che ho utilizzato io (Condorelli) contiene 13 gr di zucchero ogni 100 ml di prodotto: 13 x 7,5 = 97,5 gr.
    Non ho quindi aggiunto ulteriore zucchero.

* In caso di celiachia gli ingredienti segnati devono essere certificati senza  glutine

Procedimento:

Sbattere le uova con l’eventuale zucchero. Setacciare la maizena ed il cacao ed aggiungerli alle uova, quindi sbattere bene con la frusta per ottenere una crema omogenea.

Portare alla soglia dell’ebollizione il latte, toglierlo dal fuoco e aggiungere la crema di uova e maizena. Mescolare energicamente con la frusta per amalgamare bene. Rimettere la pentola sul fuoco e cuocere per qualche minuto a fiamma bassa mescolando continuamente, sino a quando il composto non si addensa.

Versare il budino nelle coppe e lasciar raffreddare a temperatura ambiente, quindi coprire con la pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per almeno 3-4 ore prima di consumare.

[print_link]
Vi aspetto anche su InstagramFacebook e YouTube.

Commenti

commenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 commenti su “Budino al cioccolato con latte di mandorla – senza glutine e lattosio