Banana pancakes cake con crema di castagne – senza glutine, lattosio e zuccheri aggiunti

Tutto è iniziato con un commento su Instagram: “Tu sì che sai prendere per la gola un uomo“.
Sapete cosa c’era in quella foto?
C’erano loro, i re indiscussi, i pancakes alla banana.
Quei pancakes alla fine li ha anche mangiati, ma allora non potevamo saperlo.
Non ci saremmo mai immaginati che un giorno ci saremmo incontrati davvero, tanto meno che saremmo diventati amici per la pelle e che, nonostante la distanza, avremmo condiviso così tanto.
Quei pancakes li ha mangiati con gli occhi a cuoricino e mi dice che ancora se li sogna.
Abitiamo lontani e non vedo l’ora che sia dicembre per poterglieli preparare ancora e fare colazione insieme. La colazione per me è il pasto più bello e condividerlo con le persone care, prendendosi del tempo per iniziare la giornata col piede giusto, è una cosa che amo.

La mia ricetta dell’amicizia non possono che essere i miei amati pancakes alla banana, che mi hanno fatto il regalo più bello in assoluto: mi hanno portato un amico, il mio migliore amico.
Oggi ve li propongo in una versione rielaborata, adattata ulteriormente ai suoi gusti. È una ricetta golosa ma “healthy” che si sposa con la nostra idea di alimentazione sana che, insieme alla passione per la ghisa, ci ha avvicinati tantissimo.

Ecco la mia banana pancakes cake, con cui ho partecipato alla finale del concorso #masterfit6000 organizzato dalle Amiche Fitness: una torta fatta di pancakes alla banana alternati con una crema di castagne home made e sormontati da una glassa di cioccolato super fondente e panna di riso.

Con questa ricetta partecipo anche al contest organizzato dalla dolcissima Leti di Senza è buono:

Salva
Banana pancakes cake con crema di castagne

SENZA GLUTINE, SENZA LATTOSIO E SENZA ZUCCHERI AGGIUNTI

Porzioni: 4
Ingredienti
Per i pancakes alla banana (5 di diametro 7 cm):
  • 3 banane medie mature - circa 130 gr l'una
  • 90 gr farina di riso integrale *
  • 2 cucchiaini polvere lievitante bio per dolci *
  • 1 cucchiaino cannella in polvere
  • 300 gr albumi - sostituibili con 6 uova
Per 140 gr di crema di castagne:
  • 90 gr castagne cotte, già sbucciate
  • 150 ml acqua
Per la glassa fondente:
  • 40 gr cioccolato fondente *
  • 40 gr panna vegetale * - io ho utilizzato quella di riso, ma va bene anche di soia
Istruzioni
Crema di castagne
  1. Sminuzzate grossolanamente le castagne e mettetele in una pentola coprendole con l'acqua.

  2. Portate ad ebollizione, quindi abbassate la fiamma e fate cuocere per 30/40 minuti, fino a quando le castagne non inizieranno a spappolarsi e buona parte dell'acqua sarà evaporata.

  3. Frullate le castagne per ottenere una purea densa e fatela raffreddare bene. 

Pancakes alla banana
  1. Schiacciate la banana con una forchetta per ottenere una purea. 

  2. In una ciotola, mescolare la banana e gli albumi. 

  3. Aggiungete la farina, la polvere lievitante e la cannella e mescolate bene con una frusta per rimuovere eventuali grumi. 

  4. Ungete con uno scottex la padella antiaderente e scaldatela bene. 

  5. Versate due mestoli di pastella al centro della padella e fate cuocere a fiamma media sino a quando sulla superficie del pancake non si formano tante bollicine. Giratelo e cuocete per un paio di minuti anche dall'altro lato. 

  6. Ripetere lo stesso procedimento con il resto dell'impasto. 

  7. Fate raffreddare i pancakes, quindi ritagliate 5 cerchi con un coppa pasta di diametro 7-8 cm. **

Banana pancakes cake
  1. Quando i pancakes saranno freddi, spalmate su 4 pancakes un strato generoso di crema di castagne e impilateli l'uno sopra l'altro per formare una torretta. L'ultimo pancake in alto non deve essere ricoperto con la crema di castagne.

  2. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato insieme alla panna per ottenere una glassa.

  3. Posizionatevi con il pentolino sopra alla torretta di pancakes e glassateli partendo dal centro, facendo in modo che la glassa coli sui bordi (eventualmente aiutatevi con un cucchiaio per spingerla giù).

  4. Mettete la vostra torta di pancakes in frigorifero per almeno 15 minuti prima di servire, in modo che la glassa solidifichi. 

Note

* In caso di celiachia gli ingredienti segnati devono essere certificati senza glutine

 

** Potete riciclare gli avanzi preparando le mie deliziose cake pops: https://malquadrato.com/cake-pops-senza-glutine-e-lattosio/

 

 

Commenti

commenti

2 Comments

    1. Infatti ci pensavo giusto giusto mentre la condividevo che cadeva a pennello con te, grazie per aver dedicato del tempo a leggere anche l’introduzione 💚 settimana prossima arriva anche l’altra ricetta che è stata super approvata qui a casa, non vedo l’ora di mostrartela! Un abbraccione

      malquadrato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *